X

Newsletter

¿Quieres una copia de nuestro manual "MANTENIMIENTO DE LA BICICLETA Y LA VESPA"? ¡Suscríbete a nuestro boletín de noticias para estar siempre al día de nuestros productos y para recibir promociones exclusivas!

Apúntate
BIKE SHARING

Bike sharing

Il Bike sharing in Italia

Il bike sharing è un servizio di mobilità sostenibile che consente di mettere a disposizione dei cittadini un’alternativa green ai più classici mezzi di trasporto pubblici per muoversi in città. Il funzionamento è simile a quello del car sharing. Le bici vengono rese disponibili in zone differenti della città come stazioni o aree turistiche e possono essere noleggiate attraverso una tessera contactless o inquadrando con il proprio smartphone un codice QR.

Gli ultimi dati diffusi dall’Osservatorio Nazionale sulla Sharing Mobility confermano che le pubbliche amministrazioni che decidono di dotarsi di questo strumento sono in aumento come i cittadini che scelgono di utilizzarlo.

In particolare, le biciclette elettriche hanno registrato un importante aumento all’interno della mobilità condivisa (shared mobility).

 Bike Sharing

 

Bike sharing Free-floating o bike sharing station-based?

Quando si parla di bike sharing, è bene differenziare tra queste due tipologie di servizio:

  • bike sharing station based;
  • bike sharing free floating.

Il servizio di bike sharing station based prevede l’utilizzo della bicicletta da una stazione fissa all’altra. In questo caso, l’utilizzatore è vincolato a restituire il mezzo in una postazione specifica.

station based

 

Invece, per utilizzare il servizio di bike sharing free floating non è necessario raggiungere dei luoghi specifici della città. I cittadini possono prendere la bici e lasciarla dove vogliono con l’unica accortezza di parcheggiarla correttamente dopo l’uso per non ostacolare pedoni e automobili. Attraverso apposite App si può verificare la presenza di una bike nelle vicinanze e prenotarla per un determinato periodo di tempo.

 free floating

 

Bike sharing e sharing economy

Il bike sharing si è diffuso come soluzione di trasporto efficace e sostenibile particolarmente adatto per coprire distanze non troppo lunghe come il tragitto dalla stazione dei treni o delle metropolitane al luogo di lavoro. Un’opportunità importante per migliorare la gestione della viabilità cittadina e ridurre l’inquinamento.

Un servizio che si integra perfettamente con il recente concetto di sharing economy (definita anche economia della condivisione). Questo nuovo modello economico pone al centro il concetto di condivisone di beni e servizi che vengono messi a disposizione delle persone attraverso un meccanismo di noleggio gratuito o a pagamento.

 

Noleggio bici e bike park

Le città non sono l’unico luogo dove la sharing economy e il mondo delle biciclette si uniscono. La bici condivisa attraverso il noleggio è sempre più diffusa anche nelle località turistiche e nei bike park che offrono percorsi dedicati agli appassionati di ciclismo.

I bikers non sono più costretti a selezionare i tragitti in base alla propria bici ma possono avvalersi di questo servizio per scegliere, dalla gamma messa a disposizione dalla struttura, la due ruote più adatta al percorso che si vuole intraprendere.

Un’opportunità interessante anche per i principianti che possono contare sul supporto di istruttori e personale altamente qualificato per noleggiare la bicicletta più corretta.

Informazioni

Novedades